Firenze Online Blog

Notizie, eventi ed informazioni su Firenze

Il cinema si sposta all’Odeon di Firenze

Inserito da admin • Feb 23rd, 2010 • Categoria: Cinema


Il cinema in Toscana prende casa all’Odeon. Almeno per tre anni, prima di un eventuale trasferimento al Teatro della Compagnia, sul quale sono ancora aperte le trattative di compravendita da parte della Regione Toscana. Nell’attesa, il canone d’affitto del centralissimo Cinema Odeon di Piazza Strozzi sarà di ben trecento mila euro l’anno, a cui andranno ad aggiungersi, ogni dodici mesi, i cento mila euro per il personale.
Cifre queste che verranno interamente coperte dalla Regione, ma che ultimamente sono state criticate da più parti. Eppure Ugo Di Tullio e Stefania Ippoliti, rispettivamente vicepresidente di Fondazione Sistema Toscana e direttrice di Odeon Firenze - Sistema Toscana Cinema, sono ottimisti sulla sostenibilità del progetto.

«Noi pensiamo che il giro d’affari complessivo di questo locale sarà più ampio dell’intervento della Regione e il nostro business plan tiene conto di una previsione d’incassi prudenziale e, per esempio, delle entrate del bar e del ristorante che daremo in gestione. Pensiamo del resto che da tutta questa operazione ci saranno degli utili che, nel caso, verranno reinvestiti nella promozione del cinema toscano».
Nelle intenzioni ‘Odeon Firenze’ sarà inoltre un luogo da vivere, con una programmazione diversa a seconda delle fasce orarie e una direzione che privilegi contenuti e qualità. «Il nostro modello non è mai stata la Casa del Cinema di Roma - afferma Stefania Ippoliti -, una pregiatissima show-room delle attività dell’industria cinematografica. L’Odeon ospiterà piuttosto tutta la produzione audio-visiva di un certo tipo: pellicole d’autore e documentari, tutti preferibilmente in lingua originale, film italiani sottotitolati in inglese per promuovere il cinema italiano tra gli stranieri, e ancora le proposte dei festival».

Tra questi, oltre ai partner già coinvolti nella ‘50 Giorni di Cinema’, ci saranno anche nuovi soggetti internazionali, come ad esempio l’Hong Kong Festival che proprio a Firenze farà la sua unica tappa a marzo. «E vorremmo - conclude la Ippoliti - che l’Odeon diventasse un luogo aperto, in rete con le altre sale toscane, e uno spazio di aggregazione con incentivi e abbonamenti per i giovanissimi».
Info sul sito www.odeon.intoscana.it.

Fonte: Quotidiano Il Firenze del 23 Febbraio 2010

2 Responses »

  1. I like this girl, she no send. Linda it’s 26 not 25th cos I was there in Greenwich…..the movie broke my heart with the end…..truly damaging of famliy unit. Miss jumbo I hope you know what you hv is not a movie but a voice to those who care to listen. Well done unlike others sitting around you are doing something great. I love it. If you dt get it you are clearly not intelligent enough.

  2. Tomando en cuenta los tintes que ha tomado éste mal, me parece esencial hablar de
    la enfermedad que está en boca de todos.

Facci conoscere la tua opinione, lascia un commento!